Cos'è "Scampoli di aquilotti"?

E' una raccolta di aneddoti, racconti e curiosità riguardo i piccoli calciatori dell'Atletico S.Elena.

Frasi dette nello spogliatoio prima e dopo le partite e in allenamento. Le classiche frasi che solo la fantasia di un bimbo può produrre.

Io no!

Indicazione del mister in partita: "Chi va a prendere il passaggio di Davide?"
Una voce piccola ma squillante: "IO NO!... SONO IN PANCHINA!!!"

Non fa una grinza...

Il centro del mondo...

"Mister!!! Lui mi ha fatto il dito centrale!", "Ehhh?! Ah... capito."

La PI

Partita a Cormano
Inizio ore 14.30, arriviamo in ritardo a causa del navigatore del Mister, che indicava di entrare CONTROMANO in via Roma a Cormano ( google maps ha fatto cilecca stavolta...).

Parcheggiamo in fretta a furia in pieno centro a Cormano. Entriamo in oratorio, bellissima struttura organizzata benissimo tra l'altro, carichi come sherpa con borse dei bambini, borracce, palloni, fascia per capelli e sento una vocina da lontano: "MISTER, DEVO FARE LA PI!", "La cosa?!" , "LA PIIII!!!". "Ah, ok! Corriamo"

Dopo che tutti han fatto la PI, entriamo in campo per qualche passaggio e tiro in porta prima della partita. La PI...

In braccio

Allenamento: "allora bimbi, facciamo passare la palla sotto l'ostacolo, come se dovessimo fare un tunnel e poi..."
"saltiamo l'ostacolo, mister?"
"quando fai un tunnel in partita salti in braccio all'avversario?"
"ahhh già."

L'importante è capirsi

Jacopo: "Meno male che almeno ho fatto goal domenica! Simone mi ha fatto l'assistente ed io taaaaaaacc... golasso!!!"
"Cosa ha fatto Simone?!"
"L'assistente...", "Ehm... l'assist Jacopo, l'assist."
"Ahhh già."


Planetario

Simone, il mio Ringhio, prima del calcio d'inizio guardava affascinato il soffitto. Non ho resistito... "Simone, non siamo al pianetario... guarda che stiamo cominciando.", "Ah, Ok! Si, mister."


Momenti magici

Domenica prima della partita eravamo nello spogliatoio. Ero riuscito a prendere la loro attenzione. Silenzio assoluto...
"Allora bambini... oggi proveremo ad utilizzare in partita un paio di paroline nuove..."
E nel silenzio... tutti in ascolto... se ne esce Simone con...

"ABRACADABRA?"


Papa o non Papa?

Dopo la partita, merenda nel salone dell'oratorio. 
Simone: "Guarda, c'è una foto di Papa Francesco!". Jacopo: "No! È una foto di Papa Bergoglio...".
"Jacopo, guarda che sono la stessa persona. Bergoglio è il cognome del Papa", "Davvero?!"


La strategia...

Partitella finale dopo l'allenamento:
"Vinci, vieni più vicino altrimenti non ti arriva il pallone...", "Mister! Non ho capito il piano!", "Ehhh?"
"Non ho capito il piano per fare goal!", "Ah..."